James Rogers, Poliltechnico di Milano